Vacanze in Puglia - ItaliaGuida

Anniversario della morte di Padre Pio e Convento di Santa Maria delle Grazie

 

Anniversario della morte di Padre Pio

Padre Pio mentre celebra messaIl Gargano non è solo la meta prediletta dagli amanti del mare e della natura intatta, ma è anche una delle mete religiose più note d’Italia. Sono due le località di maggiore interesse per i pellegrini in visita: San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo. San Giovanni Rotondo è stata terra di passaggio fin dall’antichità; le ondate di pellegrini, però, cominciarono con l’arrivo di Padre Pio. Era il 1916 quando il beato comparve a San Giovanni.

Grazie alla Sua presenza e al Suo impegno costante e instancabile, questa città del Gargano avrebbe conosciuto una considerevole crescita. Padre Pio si impegnò, infatti, nella costruzione di numerose opere pubbliche. Tra tutte spicca la “Casa Sollievo della Sofferenza“, un grande ospedale destinato alle cure di molti ammalati provenienti da tutte le regioni italiane. Visitare San Giovanni Rotondo è un’occasione unica per ripercorrere le tappe principali della vita del Santo.

Nel mese di settembre sono due le date a Lui dedicate: il 20 e il 23. Il 20 Settembre di ogni anno cade la festa cittadina di San Giovanni Rotondo e nell’occasione, la cittadinanza ricorda il momento della consegna delle chiavi della città all’amato Padre di Pietrelcina. Il 23 Settembre, invece, ricorre l’anniversario della Sua morte.

Contatti

Indirizzo: Piazza dei Martiri - 71013
Comune: San Giovanni Rotondo
Provincia: Foggia
Telefono: (+39)0882415111 - (+39)0882415111
Fax: (+39)088241515

Storia del Santo Patrono:

Padre Pio nasce a Pietralcina, piccolo paese del Sannio in provincia di Benevento. All'età di 16 anni in una visione vede il futuro della sua vita e decide di entrare nel noviziato cappuccino di Morcone, dove vestirà l'abito francescano assumendo il nome di Fra Pio. Successivamente Padre Pio inizia a portare nel corpo i segni visibili della Passione di Cristo, le stimmate che scompariranno misteriosamente alla sua morte, il 23 settembre del 1968. La notizia della stimmatizzazione si diffonde in tutta Italia e migliaia di pellegrini salgono sul Gargano richiamati dai suoi numerosi doni soprannaturali.

Orari di apertura

Orario continuato: Sì
da: 07.00 a: 24.00
Sempre aperto: Sì

Altre informazioni

Accessibilità ai disabili: Accessibilità disabili
Periodo evento: Dal 22 al 23 Settembre
Tipologia ingresso: Gratuito

Approfondimento:

La celebrazione della ricorrenza della morte di Padre Pio si trasforma per numerosi devoti e fedeli del Santo in un vero e proprio pellegrinaggio da ogni parte d’Italia, e non solo. Numerose sono le persone che giungono anche da molto lontano, in pullman e molteplici diventano i punti di accoglienza per i pellegrini. Nel giorno della morte del Santo oltre alla Messa solenne nel Santuario, viene celebrata anche una veglia funebre davanti alla tomba di Padre Pio, gremita di fedeli giunti a piedi.

 

Convento di Santa Maria delle Grazie

L'altare maggiore del Santuario di Santa Maria delle Grazie, dove Padre Pio celebrò la sua ultima messa

Nell’area occidentale del centro abitato di San Giovanni Rotondo, sono presenti due chiese dedicate a Santa Maria delle Grazie. Il piccolo complesso conventuale del 1540, annesso alla chiesetta più antica, è il luogo in cui Padre Pio visse dal 4 settembre 1916 fino al 23 settembre 1968, data della sua morte.

Nella chiesa più piccola, consacrata nel 1629, è conservata una bella icona della Madonna delle Grazie. A causa dell’incremento del numero di devoti che assistevano alle celebrazioni religiose, di lato alla chiesa più antica, ne è stata realizzata una più grande sempre dedicata a Santa Maria delle Grazie. Nella cripta costruita sotto l’intero complesso è conservata la tomba del frate di Pietralcina, divenuto santo dal 2002.

 

Contatti

Indirizzo: Piazzale Santa Maria delle Grazie - 71013
Comune: San Giovanni Rotondo
Provincia: Foggia
Telefono: (+39)0882417111 - (+39)0882417111

Da non Perdere:

Per chi si reca in pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo una tappa importante è costituita dalla visita alla cella di Padre Pio, nel Convento di Santa Maria della Grazie. Non solo per motivi devozionali, ma anche per ammirare il bellissimo panorama, si consiglia di percorrere la scalinata monumentale della Via Crucis, realizzata da Francesco Messina.

Ricorrenze:

Molto sentite e vissute sono le celebrazioni religiose e le feste civili a San Giovanni Rotondo. Il 15 agosto, nel centro storico, ha luogo la festa della vestizione delle Madonne. La ricorrenza principale è celebrata i giorni 8, 9 e 10 settembre, ed è la festa della Madonna delle Grazie. Il rito prevede che il dipinto della Madonna, situato nella chiesetta minore del convento dei Cappuccini, venga trasferito nella Chiesa Matrice per i tre giorni della festa.

Approfondimento

La forte devozione al Santo di Pietralcina ha reso necessaria la costruzione di una chiesa più ampia, la Nuova Chiesa di Padre Pio. L’opera è stata affidata all’architetto Renzo Piano e, dopo dieci anni di lavori, la nuova struttura è stata ultimata e può accogliere fino a 6.500 fedeli. Hanno contribuito alla realizzazione degli arredi artisti di rilievo nazionale, quali Domenico Palladino, Giuliano Vangi e Arnaldo Pomodoro.

 

Alto pagina

Castelli, luoghi di culto e archeologia: meraviglie della Puglia

Arte e tradizioni popolari: la Puglia e il folclore

I parchi e le riserve naturali della Puglia: vacanza e natura

Vacanze alle terme in Puglia: benessere e relax

I luoghi della fede: turismo e religione in Puglia

La tua vacanza nel meraviglioso mare della Puglia

Vacanze sportive in Puglia: divertimento e avventura estrema

Vacanze gastronomiche: sapori tipici della Puglia

Itinerari turistici: percorsi turistici in Puglia, vacanze e divertimento

Ricettività in Puglia

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze in Puglia - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.